ArteStreetart

ERON: SEGNALETICA UMANITARIA

Posted on in Arte · Streetart

Eron è un’artista italiano, uno di quelli sempre pronti a schierarsi. Non è nuovo infatti ad opere incentrate sui diritti umani, tema affrontato anche nell’ultima installazione nella città di Rimini. Quest’ultima semplice e d’impatto, è composta da due segnali stradali pronti ad indicare la strada per la vita o per la morte, un bivio nel quale i migranti nel mar mediterraneo si trovano sempre più spesso a causa dell’incompetenza della politica.

Eron non è nuovo a queste iniziative, ricordiamo il ritratto di Anna Frank nel 2016 oppure W.A.L.L. (Walls Are Love’s Limits), realizzata nel nuovo quartiere City Life a Milano, Un dipinto di 1000 metri quadri che ha trasformato la grande parete in un muro contro i muri, o ancora con Soul Of The Sea

Flâneur

Dan Carrano

Article published by

Flâneur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *