ArteStreetart

BLU: LA TRAPPOLA DEL CAPITALISMO

Posted on in Arte · Streetart

Nel mese di dicembre il misterioso artista italiano Blu ha realizzato un nuovo murale al Quarticciolo di Roma, quartiere nella periferia est della capitale, grazie al Comitato Mammut.

Quella che a prima vista rappresenta un grande scivolo, di quelli caratteristici di ogni acquapark, in realtà è il quadro perfetto dell’esasperazione del consumismo. Blu, dunque, torna a denunciare i mali della società odierna.
Il messaggio del murale, intitolato Càpita, è semplice e d’impatto: ciò che sembra un gioco in realtà è una trappola per la maggior parte dei suoi giocatori.

Arrow
Arrow
Slider
Daniele Carrano

Article published by

Flâneur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *