ArteStreetart

DUE PREMI NOBEL PER LA PACE A SCAMPIA

Posted on in Arte · Streetart

L’arte è spesso portatrice di conoscenza, una finestra sul mondo. In tal senso l’arte urbana, o la street art come la si vuol chiamare, è portatrice di colore, rigenerazione e anche conoscenza. A Scampia nel mese di ottobre gli artisti campani Biodpi e Raro hanno omaggiato Rigoberta Menchú TumWangari Muta Maathai. Si tratta di due figure femminili molto importanti,  una pacifista ed una ambientalista, entrambe attiviste e premio nobel per la pace, la prima nel 1992 e la seconda 2004.

Nel vecchio continente spesso ci si sofferma su una storia euro-centrista, eppure c’è tanto da scoprire ed imparare anche oltre i propri confini e l’arte è un’ottima finestra sul mondo, in grado di portare a Napoli, a Scampia e dunque in periferia, messaggi e storie da conoscere.

Flâneur

Dan Carrano

Article published by

Flâneur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *