ArteSPRAILY NEWSStreetart

SPRAILY NEWS: FEBBRAIO 2018

Posted on in Arte · SPRAILY NEWS · Streetart

Questo mese Napoli si è mostrata molto prolifera grazie ai lavori di Jorit, Geometric Bang, Rosk & Loste ed altri. Tralasciando però le mura familiari, oltreoceano c’è sempre chi sa come sorprenderci. Esattamente un anno fa in una delle nostre rubriche mensili (Spotted) parlavamo della ”distruzione creativa” di Vhils, street artista portoghese.

Quasi un anno dopo quest’ultimo torna a sorprendere grazie alla collaborazione con Obey. I due già nel 2017, a Lisbona, avevano unito il loro stile per un intervento e questa volta sembra ci abbiamo preso gusto!! ” American Dreamers” è il nome del murales, realizzato a Los Angeles, il cui tema può sembrare banale, ma visti i tempi ed il presidente, meglio non sottovalutarlo. Non contento di quest’ultimo lavoro, Vhils si è rimesso all’opera -sempre ad LA- per un nuovo lavoro con Rethna.

A quale ora da Los Angeles troviamo poi San Francisco, città nella quale poter trovare l’ultimo lavoro di Bordalo, altro artista portoghese, ”Half Coyote”, un’installazione realizzata tramite la spazzatura.

Tornando nel vecchio continente invece troviamo a Cambridge, Inghilterra un’affascinante lavoro dell’artista franco-tunisino El Seed ” The words of Veronica Forrest-Thomas”. Infine da segnalare è ”Minima Muralia’‘ l’ultima pubblicazione di Blu, una raccolta di 15 anni di murales.

Arrow
Arrow
Slider

Penso e scrivo.

Classe 95, Napoli.

Article published by

Penso e scrivo. Classe 95, Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *