Musica

I 10 REMIX PIÙ BELLI DEI DEPECHE MODE

Posted on in Musica

Per remix di un brano musicale si intende una seconda versione del pezzo diversa da quella originale. Una versione che varia nel testo, che può essere ridotto rispetto al testo originale o addirittura nel remix viene incluso solo il ritornello ripetuto più volte, fondamentalmente però, quello che varia maggiormente è la base ritmica che viene arrangiata in modo da dare qualcosa di diverso al pezzo cercando di arricchirlo di nuova linfa musicale. Esistono comunque dei rischi nei quali chi propone una versione diversa di una canzone molto spesso inciampa, dando vita ad una versione totalmente sfasata e troppo lontana dall’originale rendendola priva dell’energia iniziale di cui ha bisogno trasformandola in una versione scarna e insignificante. La stessa cosa però vale nel senso opposto, ci sono alcuni casi di remix che, come già detto, arricchiscono la canzone e quasi la completano magari estrapolando quelle sensazioni che la versione originale non riesce a trasmettere. Di certo non si può fare un paragone, la versione originale sarà sempre quella migliore perché proviene direttamente dalla testa, dal cuore e dalle mani dell’artista, ma esistono remix di qualità e per “qualità” si intende la capacità di dare quel tocco in più.

C’è da dire che determinate canzoni, o meglio, determinati prodotti di alcune band si prestano maggiormente ad una seconda versione, quindi ad un remix. Questo è il caso dei Depeche Mode. Il perché probabilmente è dovuto alla loro inconfondibile matrice prettamente new wave e elettronica che gli ha permesso di diventare uno dei gruppi più amati e ascoltati in tutto il mondo, la band britannica ha addirittura pubblicato due compilation che comprendono i migliori remix dei loro pezzi, firmati da vari DJ e producer nel corso degli anni. La prima è stata pubblicata nel 2004 e si intitola 81-04, proprio perché comprende i remix di pezzi usciti dal 1981 al 2004. L’altra compilation è stata pubblicata nel 2011 e si intitola 81-11, da come facilmente si deduce, a differenza della prima comprende remix di pezzi pubblicati fino al 2011. In più, se si smanetta un po’ per i vari siti come Youtube e Soundcloud, si nota come ne esistono molti altri che non sono compresi in queste compilation ma che sono comunque di assoluta qualità e che vanno comunque presi in considerazione. Noi abbiamo selezionato, tra quelli compresi e non nelle compilation, i 10 più belli, quelli che, rispetto alla versione originale, hanno saputo dare quel tocco in più che fanno di un remix, un buon remix.



Appassionato di street art e musica elettronica, amante di Napoli e del Napoli.

Scrivo per dare voce alla cultura.

Alessandro Canonico

Article published by

Appassionato di street art e musica elettronica, amante di Napoli e del Napoli. Scrivo per dare voce alla cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *