ArteStreetart

SANNIO’S MUD SOUP: FANGO D’ARTISTA PER AIUTARE BENEVENTO

Posted on in Arte · Streetart

Sulla stessa scia della Campbell’s Soup di Andy Warhol e della Merda d’artista di Piero Manzoni, lo street artist Fabio Della Ratta, meglio noto come Biodpi, ha inventato la Sannio’s Mud Soup un barattolo che per il design è molto simile alla Campbell’s Soup del maestro della Pop Art ma che a livello di contenuti si avvicina di più alla merda della scatoletta di Manzoni, infatti al suo interno possiamo trovare un misto di fango, acqua piovana e detriti organici di tutti i tipi raccolti dallo stesso Biodpi sul territorio sannita dopo le recenti alluvioni. È proprio in occasione delle alluvioni, per aiutare le famiglie che ora si trovano in difficoltà, che è nata la Sannio’s Mud Soup, infatti sono a disposizione 50 scatolette firmate al prezzo di 20 euro l’una all’asta su ebay, mentre altre sono ordinabili sul sito oppure acquistabili in qualche negozio nel beneventano autorizzato alla vendita e tutto il ricavato sarà utilizzato, appunto, per aiutare la popolazione colpita dall’alluvione.
Tutto ciò è un ulteriore esempio di come la street art, e l’arte in generale, possono ricoprire ruoli importanti anche in situazioni come queste dove c’è bisogno di tutto l’aiuto possibile.

 

 

Alessandro Canonico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *