ArteStreetart

PETIZIONE PER TUTELARE BANKSY A NAPOLI

Posted on in Arte · Streetart
Banksy nel 2010 scelse i muri di Napoli, tra le città italiane, per la sua arte. Il risultato della sua gita furono la reinterpretazione dell’estasi della beata Ludovica Albertoni del Bernini, colpita dal consumismo e dai fastfood e la Madonna con la pistola
La prima è stata crossata da un writer locale in cerca di fama ed ora a Napoli resta solo la Madonna con la pistola, in Piazza dei Gerolomini,  che raffigura perfettamente il sottile filo che c’è tra la delinquenza e la religione nella nostra città. 
L’opera è meta di tanti turisti e Napoli deve saper giocare bene questa partita. Bisogna valorizzare anche Banksy, anche la street art di cui Napoli è piena. A tal proposito il giovane Alessandro Bello ha deciso di aprire una petizione, una raccolta firme per proteggere e tutelare l’unica opera di Banksy in Italia. 
Già tempo fa, dopo che in Inghilterra fu vandalizzato un murales di Banksy, si iniziò a discutere della protezione della madonna con la pistola, niente ancora è stato fatto. Vi invitiamo per tanto a firmare qui la petizione e di condividere la notizia così da far muovere le acque. 
#SaveBanksyNapoli

Dan Carrano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *