ArteStreetart

DIAVÙ, UN NUOVO PROGETTO IN ONORE DI FELICE PIGNATARO

Posted on in Arte · Streetart

Ultimamente vi abbiamo raccontato dei nuovi murales di due noti street artists, quali Blu e il napoletano Jorit AGOch, che hanno dato sfogo a tutte le loro capacità artistiche dipingendo le enormi facciate di due edifici. (Per maggiori approfondimenti potete leggere gli articoli cliccando qui per quello sul nuovo murales di Blu e qui per quello di Jorit.)
Ebbene, queste due opere le possiamo considerare già più che terminate. Mentre c’è un altro volto noto della street art italiana, David Vecchiato detto Diavù, il quale ha in mente un nuovo progetto. Esso consiste nel dipingere, non la singola facciata di un edificio ma, addirittura, l’intera facciata delle Vele di Scampia. L’idea sarebbe quella di dipingere un personaggio davvero particolare, definito dallo stesso autore “Totò-Diabolik” ovvero l’unione del viso di Totò e le sembianze di Diabolik, frutto di un’ispirazione pervenutagli proprio da uno dei film del “principe della risata”, Truffa. La scelta di questa ambientazione, inoltre, non è casuale infatti Diavù ha scelto le Vele per rendere omaggio a Felice Pignataro, noto artista che ha praticamente dedicato la sua vita e la sua arte a Scampia.

Il “Totò-Diabolik”

Alessandro Canonico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *