ArteStreetart

LA STREET ART E IL MONDIALE

Posted on in Arte · Streetart

Tra poche ore in Brasile tra felicità e sorrisi generali partirà la cerimonia di inaugurazione che darà il via a quello che è stato denominato il mondiale dei mondiali. Purtroppo, come in nessun’altro paese che ha ospitato il mondiale, in Brasile, tra questo clima di festa ci sarà qualcuno che durante la manifestazione avrà ben poco da sorridere e festeggiare, si tratta dell’altra faccia della nazione quella delle favelas, quella martoriata dalla fame e dalla povertà. Nel periodo pre-mondiale, molti hanno trattato questo problema e di come si possa organizzare un Mondiale in un paese che per metà vive in condizioni pietose. Un ruolo molto importante in questo contesto lo ha giocato sicuramente la nostra amata street art, se girassimo per le vie del Brasile sui muri di queste troveremo molti murales che denunciano tutto ciò tra i più importanti, o meglio, quello che ha riscosso più successo è il murales di un artista Brasiliano chiamato Paulo Ito che su Facebook ha raggiunto più di 2.000 condivisioni.

Il murales di Paulo Ito.


Molti sono gli artisti che hanno voluto denunciare questa situazione, tra questi vogliamo segnalarvi  PEZ un’ artista francese che pochi giorni fa ha pubblicato un suo disegno che in poco tempo ha fatto il giro del web.

Il disegno di PEZ.

Infine, vi segnaliamo altre immagini molto significative dal Brasile.

 
LA FIFA TIENE SOTTO SCACCO IL MONDO.


Alessandro Canonico.
Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *