ArteStreetart

ANDY WARHOL AL PAN

Posted on in Arte · Streetart

Da ieri,  18 Aprile 2014, fino al 20 Luglio il Palazzo delle Arti Napoli, conosciuto più semplicemente come PAN ospita circa 180 opere di Andy Warhol.



 La mostra è stata curata da Achille Bonito Oliva, il quale ha voluto sottolineare il rapporto tra il Re della Pop-Art e la città partenopea. Warhol dopo la sua visita negli anni 80, espresse il proprio amore verso Napoli paragonandola alla sua New York. La mostra inizia con le cover di celebri artisti curate dall’artista newyorkese,tra cui ”The Velvet Underground & Nico”, e prosegue con i suoi singolari ritratti delle celebrità: Tom Cruise, Steve Wonder. La mostra prosegue con ritratti di volti noti della città, che l’artista conobbe. Andy Wharol partendo da delle semplici polaroid o fototessere modificò i volti di: Ernesto Esposito, Peppino di BernardoLucio Amelio e non solo, rendendoli più attraenti possibili. Durante gli anni dell’arte engagé Warhol, infatti, fonda la trasfigurazione dei suoi prodotti in icone pop.
Il rapporto con Napoli prosegue poi con le sue polaroid napoletane, Napoliroid; e con la nota e monumentale ”Fate presto”: gigantografia della prima pagina del Mattino del 23 Novembre 1980, con 3 varianti cromatiche, che segnalava il drammatico evento del terremoto d’Irpinia, che impressionò l’artista per la sua violenza. 




Nel 1985 la violenza distruttiva della natura ispirò l’artista una serie di lavori, Vesuvius: in cui l’immagine del vesuvio viene ripordotta con varie tecniche e con varie colorazioni. La versione su tela è stata poi donata all’amico Lucio Amelio.



Nella mostra è possibile anche ammirare la nota scatoletta Campbell, Campbell’s soup, The suoper dress, i ritratti di varie Drag Queen per la serigrafia ” Ladies and gentleman ”, i vari camouflage ideati dal newyokers, il ritratto di Keith Haring,  le 10 seriografie di Marlyn Monroe nelle sue varianti cromatiche, Mao Tzetung, il dollaro e la sua falce e martello.



E’ una mostra che bisogna assolutamente vedere, coinvolgente e  ben organizzata. Fino al 20 Aprile l’entrata è gratis. Il PAN è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 19.30; domenica dalle ore 9.30 alle 14.30. L’ingresso è di : € 8,00 intero – € 4,00 ridotto (ragazzi dai 6 ai 17 anni) – € 5.00 studenti. Bambini fino a 5 anni, gratuito. Biglietto famiglia 4 ingressi: € 17,00. 
SOSTENIAMO L’ARTE, SOSTENIAMO NAPOLI. 


DNL47
Segui ESCVPE PROJECT NAPOLI sui social : Facebook &  Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *